Fantacalcio – La Guida sui difensori

L’asta è il momento più importante del fantacalcio, il momento in cui ogni scelta condizionerà l’intera stagione e naturalmente non si può arrivare impreparati. Oggi analizziamo i difensori tenendo in considerezione anche il loro diverso ruolo nella lista Mantra che li suddivide tra Dd, Dc e Ds. Pronti,via!

I TOP PLAYER – tra i Dc spiccano Bonucci che avrà in mano le chiavi della difesa del Milan, eletto capitano, giocherà tutte le partite senza grossi problemi di turnover. Bonucci oltre ad assicurare buoni voti, non fa mancare un paio di gol o assist che tornano sempre utili nel corso di una stagione. Altro Dc top è Caldara, l’anno scorso super stagione da difensore goleador con ben 7 gol all’attivo, difficile ripetere esattamente lo stesso score ma la squadra di Gasperini appare solida e quindi difficilmente verranno meno i buoni voti, di gol ce ne possiamo aspettare sui 4. Tra i Dc top non si può non citare Acerbi, da anni una sicurezza al fantacalcio. Voti sul 6,5 e 3/4 gol assicurati per lui ogni anno.

Per quanto riguarda i Dd top viene subito in mente Conti. L’anno scorso 8 gol e 5 assist per lui all’Atalanta, col passaggio al Milan difficile ripetere lo stesso bottino (arretrerà il suo raggio d’azione giocando in una difesa a 4) ma certamente non farà male e assicurerà grandi prestazioni.
Per i Ds la scelta tra i top è più articolata avendo giocatori come Alex Sandro, Rodriguez, Kolarov e Ghoulam. Alex Sandro l’anno scorso uno tra i più forti al mondo nel suo ruolo. Corsa, assist, buoni voti e una sicurezza in termini fantacalcistici. Unica pecca il turnover che inevitabilmente lo colpirà (come già successo lo scorso anno) a causa degli impegni europei della Juventus. Rodriguez del Milan viene dal campionato tedesco, di lui sappiamo che ha un buon piede e per questo gol e assist non mancheranno (l’anno scorso 2 gol e 3 assist in Bundesliga). Potrebbe a volte tirare le punizioni, aumentando così le sue possibilità di segnare. Kolarov è il nuovo acquisto della Roma sulla fascia sinistra, uomo di esperienza, l’anno scorso un solo gol e un assist in Premier ma è da considerare tra i top più che per i bonus per i buoni voti che porterà. Infine citiamo Ghoulam tra i top, titolare del Napoli che non fa mai mancare i bonus in zona +1: ben 6 l’anno scorso.

Top Dc: Bonucci, Caldara, Acerbi
Top Dd: Conti
Top Ds: Alex Sandro, Rodriguez, Kolarov, Ghoulam

Quasi Top – Tra i Dc: Chiellini (2 gol e 2 assist l’anno scorso), sarà il titolarissimo nella Juve orfana di Bonucci (ma occhio agli infortuni che non mancano mai). Koulibaly del Napoli (2 gol l’anno scorso), prende spesso voti alti. Manolas della Roma (2 assist l’anno scorso) tra i migliori da alcuni anni. De Vrij (2 gol e tre assist l’anno scorso) sulla sponda opposta del Tevere l’altra certezza in termini di voti ma occhio anche qui ai continui infortuni. Skriniar ha fatto un ottimo precampionato e Miranda è il suo compagno di reparto, per loro nessun bonus l’anno scorso ma l’Inter cercherà di alzare l’asticella e proverà a fare meglio dell’anno scorso.
Da citare anche gli altri due Dc importanti del Milan, Musacchio e Romagnoli. Musacchio ha fatto un ottimo precampionato (ma attenzione, si dice sia di cristallo) e Romagnoli che ha già dimostrato le proprie qualità giocando già al fianco di Bonucci in nazionale ma che al momento è infortunato (in realtà ha spesso problemi). Fazio della Roma l’anno scorso 2 gol e 1 assist e con una media voto addirittura superiore ai compagni di reparto, probabilmente si riconfermerà. Ancora tra i Dc Silvestre della Sampdoria (3 assist la scorsa stagione), Toloi e Masiello dell’Atalanta (3 gol e 1 assist per quest’ultimo l’anno scorso) e Albiol del Napoli da non strapagare date l’ingente mole di cartellini gialli che prende

Tra i Dd spiccano Zappacosta (1 gol e 5 assist l’anno scorso) un treno sulla fascia destra del Torino, assicura buoni voti e Widmer, una certezza da anni sulla fascia destra dell’Udinese, titolare indiscusso (4 assist l’anno scorso). Lichsteiner (se resterà) si alternerà con De Sciglio (che è anche Ds), pochi bonus per loro ma giocano pur sempre nella Juventus che vincerà molte partite e avranno dunque spesso buoni voti.
Tra i Ds: oltre a Chiellini che in lista è anche Ds è interessante Samir (che è anche Dc) dell’Udinese che l’anno scorso ha avuto una buona media voto anche se i bonus sono stati pochi (solo 2 assist). Dalbert, nuovo acquisto dell’Inter assicura spinta e corsa sulla fascia sinistra. Barreca del Torino ha fatto l’anno scorso un buon campionato (anche se gli assist sono stati solo due).
Hysaj e D’ambrosio giocano sia come Dd che come Ds. L’anno scorso un solo assist per il primo e ben 3 gol e 3 assist per il secondo (il problema di quest’ultimo sta nei brutti voti quando l’Inter non gira).

Quasi Top Dc: Chiellini, Koulibaly, Manolas, De Vrij, Skriniar, Miranda, Musacchio, Romagnoli, Fazio, Toloi, Masiello, Silvestre, Albiol
Quasi Top Dd: Zappacosta, Widmer, Lichsteiner, De Sciglio, Hysaj, D’ambrosio
Quasi Top Ds: Hysaj, D’ambrosio, Dalbert, Barreca, Chiellini, Samir


I titolari – Tra i Dc Astori, Victor Hugo, Radu, Wallace, Gian Marco Ferrari, N’Koulou, Moretti, Andreolli, Pisacane, Danilo, Angella/Nuytinck, Gonzalez, De Maio, Spolli, Zukanovic, Biraschi, Cannavaro, Dainelli/Cesar, Gamberini, Heurtaux, Caceres, Ferrari, Vicari, Oikonomou, Felipe, Costa, Lucioni, Ceccherini, Ajeti

Tra i Dd: Bruno Peres, Gaspar, Lirola, Cacciatore, Sala/Bereszynski, Padoin, Caceres, Castagne/Hateboer, Torosidis/Krafth, Mattiello, Faraoni/Sampirisi, Letizia

Tra i Ds: Murru, Masina, Peluso, Olivera, Radu, Gobbi, Miangue, Martella, Letizia, Venuti/Di Chiara, Mattiello, Costa F, Souprayen

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here